Donne geniali. Lato D e le web storie di domani.

Senza categoria

Gente, qui la cosa è piuttosto semplice. C’è un brand straniero di telefonini, noto ma non notissimo, che decide di promuoversi con modi e linguaggi diversi. Sceglie il web, accantona lo spot e opta per una video storia. Certo, la grande bravura di Angela Favella e Ilaria Giachi è decisiva, ma sono soprattutto le idee che contano. E la freschezza di uno stile, di un mood autoironico che ti lascia di stucco. Perché il video riesce a miscelare sapientemente intrattenimento e informazione come nemmeno il Tg2 dei tempi d’oro..

Quelli di Meizu l’hanno capito prima di altri, che seguiranno. Credo fermamente che il futuro dell’advertising sia nelle storie seriali. Capaci di divertire, emozionare, senza per questo rinunciare al racconto del prodotto.  La creatività senza informazione è solo svago, l’informazione senza creatività sono i vecchi cari pubbliredazionali nessuno legge più.

Insomma, guardate ‘sto video.